Bonus Mobili 2016 – proroga


LEGGI GLI AGGIORNAMENTI PER IL 2017


Bonus Mobili Giovani Coppie

Proroga con la legge di stabilità 2016

bonus-mobili-2016

via pixabay

La legge di stabilità 2016 approvata dal Consiglio dei Ministri il 15 Ottobre, stabilisce nel campo edilizio (e sui mobili e grandi elettrodomestici):

BONUS EDILIZIA – Viene aumentata dal 36% al 50% la detrazione sulle spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie, confermando l’attuale livello di agevolazione. La detrazione viene mantenuta anche per l’acquisto dei mobili e di grandi elettrodomestici.  Si conferma al 65% il cosiddetto ‘ecobonus’, la detrazione sulle spese per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili.

Con Legge di Stabilità 2016 il Governo ha ufficialmente prorogato per un altro anno il bonus sui mobili.

Anche per l’anno prossimo dunque, potremo usufruire della detrazione del 50% sull’acquisto di arredi e grandi elettrodomestici, sempre legata alla ristrutturazione straordinaria dell’immobile e con le stesse modalità.


LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO SULLE MODALITA’ 2015


 

Grosse novità potrebbero esserci a riguardo delle giovani coppie al di sotto dei 35 anni, che potranno accedere al bonus, senza l’obbligo dei lavori di ristrutturazione.

Attendiamo ulteriori chiarimenti da parte del Governo su come poter usufruire di questa nuova agevolazione, continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato.

Il Bonus mobili per l’ anno 2016 è stato pensato anche per le giovani coppie di età inferiore ai 35 anni.

Non è legato alla ristrutturazione, ma all’acquisto di unità immobiliare da adibire ad abitazione principale.

Un altro requisito importante consiste nel dimostrare di essere sposati o conviventi da almeno tre anni.

L’importo detraibile è il 50% della spesa calcolata su un importo complessivo di € 16000.

Maggiori dettagli su Fisco e Tasse

3 pensieri su “Bonus Mobili 2016 – proroga

  1. Pingback: Bonus Mobili ed Elettrodomestici 2015 - Tutte le novità!

  2. Alfons Pepaj

    Sono contento che confermeranno le detrazioni fiscali, a noi che eseguiamo ristrutturazioni aiutano molto, la casa deve tornare ad essere una realtà non deve diventare un sogno per i giovani

    Replica
    1. Antonio Serino

      Hai ragione Alfons, speriamo anche che queste misure servano da volano per tutte le attività correlate all’edilizia e alla casa.

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *