Design Week e Chef Rubio

Design Week e Chef Rubio

La Design Week è il periodo dell’anno in cui  Milano si reinventa

chef-rubio

 

La Design Week è il periodo dell’anno in cui Milano si reinventa lasciando spazi nuovi ed impropri ai nuovi design che cercano notorietà e visibilità per le loro creazioni.

Esserci è sicuramente un privilegio soprattutto se a chiedertelo è Chef Rubio!!

ANTEFATTO

La prima settimana di marzo siamo stati contattati dall’arch. Filippo Protasoni, con il quale abbiamo un buon rapporto di amicizia e collaborazione.

In via strettamente confidenziale ci ha messo a conoscenza del progetto che aveva realizzato con Chef Rubio, per promuove una nuova idea di packaging.

L’idea ci è piaciuta fin da subito!!!

Dal 4 al 9 aprile 2017, c/o Pasta d’Autore via Cesare Correnti 7, all’interno del distretto 5Vie Art+Design”– Milano.

Chef Rubio lancia la sua idea a base di pasta fresca e design, dal 4 al 9 aprile 2017, al Fuorisalone durante la Design Week 2017 a Milano. Si tratta di un nuovo sistema integrato di prodotto, packaging e comunicazione rivolto alla produzione, alla vendita e alla fruizione della pasta fresca. Il progetto si chiama Origami Italiani ed è realizzato a sei mani con il designer Filippo Protasoni e Circus, società di sviluppo di progetti di comunicazione integrata.

Origami Italiani parte dall’antica tradizione del ‘fatto a mano’ per creare una nuova visione economica e culturale che coinvolge i produttori tanto quanto i consumatori. Il tutto sintetizzato in un innovativo sistema di design che rilegge la gestualità del “fare la pasta” portandola nel mondo del packaging: una risma di fogli di carta che diventano, con un gesto semplice, una confezione elegante e contemporanea progettata per la vendita, il trasporto e il consumo di pasta fresca.

chef-rubio-origami-italiani

Così Origami Italiani introduce un cambio di visione all’interno dei pastifici artigianali, nei negozi, nelle case, nelle abitudini dei consumatori, offrendo una rinnovata prospettiva di vendita e fruizione che valorizza un prodotto tipicamente italiano e tradizionale come la pasta fresca. Il concept di Chef Rubio parte dall’ingrediente base della tavola italiana, s’impasta col design e cresce con l’ambizione di tradursi in una nuova tendenza di consumo gastronomico mondiale. Con Origami Italiani, infatti Rubio intende sostenere e promuovere la pasta-fresca made in Italy e la sua genuina versatilità, capace di integrarsi sulle tavole internazionali, imponendosi come valido modello alimentare per qualsiasi stile di vita, familiare, individuale, salutista, anche nei contesti più urbani, ultra-contemporanei, roccaforti dei pasti veloci.

Rubio propone la sua idea d’innovazione responsabile nella filiera della produzione della pasta fresca, invitando al Fuorisalone produttori e pubblico a “mettere le mani in pasta”, con una serie di brevi laboratori pratici dove realizzare da soli la propria confezione di Origami Italiani e condividere attraverso l’esperienza diretta il racconto di un’idea futura di consumo.

(leggi il testo completo qui)

Il nostro compito era quello di occuparci dell’allestimento del locale dove si sarebbe svolto l’evento durante ed in particolare la realizzazione del tavolone sul quale si sarebbe concentrata la promozione.

Ovviamente il tutto doveva rimanere top secret fino a pochi giorni dell inizio del fuorisalone, con tanto di patto di riservatezza firmato da tutte le persone coinvolte.

Quindici giorni prima dell’inizio dell’evento abbiamo ricevuto i progetti per l’allestimento del locale e ci siamo subito messi all’opera.

I materiali da utilizzare per il bancone erano il valchromat nero, un nuovo mdf in pasta colore ideale per le incisioni e il lamellare di faggio ottimo come piano di lavoro.

L’allestimento è stato effettuato sabato sera dopo la chiusura del locale e lunedì era tutto pronto per l’anteprima e la presentazione di “origami” il nuovo sistema di i impacchettare la pasta fresca.

Raccontaci la tua Design Week nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *